Scheda Prodotti - Medivet - Prodotti e Tecnologie per la Veterinaria

Martedì, 31 Marzo 2020
Italiano - English
Motore di Ricerca Prodotti
Seleziona una categoria:

SCHEDA PRODOTTO
Canzoglycan
Descrizione
CANZOGLYCAN Mangime minerale per cavalli sportivi Prodotto a base di sostanza naturali che favoriscono un corretto sviluppo scheletrico nei cavalli da performances CANZOGLYCAN è un preparato biologico che contiene tutti i minerali fisiologicamente presenti nell’osso nelle loro corrette proporzioni e opportunamente combinati con una componente organica costituita da collagene, proteoglicani e proteine dell’osso. CANZOGLYCAN è ottenuto mediante un processo farmaceutico che consente di preservare le strutture minerali e le componenti organiche del materiale di partenza COMPOSIZIONE Fosfato bicalcico, oligoelementi, amido saccarosio. MODALITA` D`IMPIEGO (Ogni confezione è provvista di misurino) La tabella sottostante indica il numero dei misurini rasi da somministrare ogni giorno sparsi sul cibo Misurini rasi da 15 grammi Fattrici Durante il 9° , 10° mese di gestazione E durante l’allattamento 3 Puledri Eta` compresa tra 3 e 6 mesi 2 Eta` compresa tra 7 e 18 mesi 3 Puledri di due anni 2 Cavalli adulti Per facilitare il recupero dopo Una corsa o un esercizio estenuanti Per un periodo di almeno 3 settimane 2 CONFEZIONI Confezione da 1 e 5 kg CANZOGLYCAN Un prodotto di CANZO Products & Trading SA Basilea, Svizzera
Proprietà

PROFILO DEL PRODOTTO E BIODISPONIBILITA`
CANZOGLYCAN e` un preparato biologico. CANZOGLYCAN contiene proteine specifiche dell‘osso, sostanze minerali e composti biologicamente attivi che stimolano le cellule ossee (3). La combinazione di questi fattori giustifica la sua superiorita` rispetto ai supplementi a base esclusiva di calcio.
CANZOGLYCAN e` fabbricato secondo un processo farmaceutico volto a preservare le strutture minerali e i componenti organici del materiale di partenza. La forma microcristallina del calcio e del fosforo permette una liberazione lenta e continua di questi fattori per un lungo periodo. Farmacologicamente questa lenta liberazione e` di grande importanza : essa previene forti fluttuazioni plasmatiche delle sostanze minerali che possono sovraccaricare capacita` renali, ed evita squilibri ormonali come overshoots di PTH. Il calcio liberato da CANZOGLYCAN e` assorbito attraverso la mucosa intestinale grazie all‘aiuto di molecole organiche di trasporto. Il calcio assorbito e` presente nel siero sotto forma di complessi Ca-proteine e di Ca ++ionizzato.

Indicazioni

IMPORTANZA DEI FATTORI OSTEOGENI CONTENUTI IN CANZOGLYCAN Le moderne tecniche di diagnosi hanno rilevato che le microlesioni o le fratture da fatica sono frequentemente causa di zoppia nei lcavalli da corsa. In questo caso i fattori osteogeni contenuti in CANZOGLYCAN hanno grande importanza perche` promuovono una rapida e completa guarigione delle lesioni ossee con formazione di callo osseo perfettamente mineralizzato.
Le frazioni organiche contenute nel prodotto esercitano n effetto benefico non solo sul metabolismo delle cellule ossee , ma anche su quelle mesenchimali.
CANZOGLYCAN stimola il metabolismo
- Dei fibroblasti (tendini, guaine tendinee, membrane sinoviali)
- Dei condrociti (tessuto cartilagineo)
- Degli osteoblasti (strutture scheletriche)
Questo effetto positivo combinato su tutte le strutture periarticolari fa di CANZOGLYCAN uno strumento utile sia nella prevenzione delle turbe metaboliche a livello scheletrico sia nel trattamento delle microlesioni.

CANZOGLYCAN è un coadiuvante essenziale anche nel trattamento della "sindrome navicolare"

 

Modalità d'uso

 

 

Confezione

Confezione da 1000 g e 5000 g

- Tenere lontano dalla portata dei bambini
- Dopo l‘uso chiudere bene il coperchio, conservare in luogo fresco e asciutto
- Per esclusivo uso veterinario

Abbinamento

CANZOGLYCAN può essere somministrato con qualsiasi tipo di alimento.

Trattandosi di un prodotto su base organica e NON MINERALE, non è possibile inserirlo nella formula di alcun tipo di mangime, dato che le alte temperature di estrusione dei pellettati lo distruggerebbero irrimediabilmente.

Ecco perché è necessario aggiungerlo allla razione.

 

 

REFERENZE :
1. Hedhammer, A., Wu, F.M., Krook, L., et al: Overnutrition and skeletal disease. An experimental study in growing Great Dane dogs. Cornell Vet., 64 (suppl.) 5, 1-160, 1974
2. Hazewinkel, H.A.W., Goedegebuure, S.A., Poulos, P.W., Wolvekamp, W.th.C.: influences of cronic Calcium Excess on the skeletal Development of Growing Great Danes JAAHA 21: 377-390, 1985
3. Bentz, H., nathan, R.M., Rosen, D.M. Armstrong, R.M., Thompson A.Y., Segarini P.R. , Mathews, M.C. Dasch, J.R. , Piez, K.A., Seyedin, S.M.: Purification and Characterization of a Unique Osteoinductive Factor from Bovine Bone.
J.Biol. Chem., 264: 20805-20810,1989.

Copyright © 2008 - 2014 Medivet S.n.c. Italia - Partita Iva 01100180502  |  Powered by Romyx